Non si è mai troppo piccoli per le faccende domestiche

Quante volte ti è capitato di dire ai tuoi bimbi che sono troppo piccoli per fare una determinata cosa? Spesso tendiamo a sottovalutare i nostri figli e pensiamo che uno o l’altro compito non siano adatti all’età che hanno. Questo nostro comportamento, tra l’altro, tende a svilirli e a non farli mai sentire abbastanza o all’altezza delle situazioni “da grandi”.

Il metodo Montessori ci insegna il contrario e ci offre delle indicazioni molto precise in merito, sfatando alcuni falsi miti che ruotano intorno al mondo della prima infanzia. Ad esempio, lo sapevi che ci sono alcune faccende domestiche che sono adatte ai più piccini? In questo modo non dovrai correre come una matta per riuscire ad incastrare riordino della casa e pulizie, potrai contare sui tuoi bimbi, insegnare loro la disciplina, l’ordine e il gioco di squadra.

Il metodo Montessori docet

I bambini hanno molte più capacità di quello che si pensa. Il modello Montessori, ai suoi tempi (fine ‘800 ed inizio ‘900), non fu proprio accolto a braccia aperte, soprattutto nel momento in cui iniziò a varcare i confini internazionali. Negli Stati Uniti d’America, ad esempio, fu molto criticato dal pedagogista William Heard Kilpatrick, il quale riuscì a convincere la maggior parte degli americani che il metodo Montessori non faceva bene ai bambini.

Sicuramente questo metodo spaventava molto per le sue tecniche educative rivoluzionarie, ma è certo che ad oggi si può definire come grande modello di educazione pedagogica per far sì che i bambini crescano responsabilizzati.

Le faccende domestiche per bambini: da che parte iniziare

È disponibile un vero e proprio studio ad opera di Maria Montessori con tutte le faccende domestiche adatte alle varie età dei bambini. Queste ricerche da parte dell’educatrice che ha fatto un pezzo di storia della pedagogia, dimostrano che i piccini sono in grado di fare molto di più di quello che pensiamo noi adulti.

Le attività che possono fare i bambini, ovviamente, cambiano in base all’età e possono essere trattate come un gioco educativo. Il tutto sempre sotto lo sguardo vigile ed attento dei genitori. I più piccini sono notoriamente attratti dalle attività che svolgono i grandi e che hanno un obiettivo finale da raggiungere. In questo modo si possono sentire motivati a svolgere correttamente l’attività a loro assegnata e si può addirittura creare un sistema di ricompensa per incoraggiarli a svolgere al meglio i compiti a loro forniti.

Ad ogni modo, è di fondamentale importanza insegnare ai bambini ad occuparsi delle attività di casa sin da piccoli. Di seguito una breve infografica riassuntiva sulle faccende domestiche da insegnare ai tuoi figli in base alla loro età.

 

 

L’infografica è stata tratta dagli studi svolti da Maria Montessori, per cui è un’ottima base di approccio educativo per i tuoi bambini. Ovviamente, tutte le attività dovranno essere svolte necessariamente con la supervisione di un adulto.

Buone faccende domestiche a tutti!

Il gioco simbolico

Che cos’è il gioco simbolico e come si manifesta

Quando si parla di gioco simbolico si intende una fase particolarmente importante nell’evololuzione e nello sviluppo cognitivo del bambino che avviene intorno ai 24 mesi (in alcuni casi può avvenire anche intorno ai 18 mesi). Generalmente il gioco simbolico si verifica nel momento in cui il bambino comincia a prendere coscienza di sè e del proprio corpo. Ciò avviene in un primo momento mediante l’atto della finzione: ciò significa che il bambino tende ad imitare, nell’ambito del gioco, il comportamento degli adulti. In un primo momento il piccolo esegue i medesimi comportamenti di chi gli sta intorno ma successivamente comincia a modellare la realtà secondo il proprio volere, sempre però restando in un ambito di immaginazione. Durante questo gioco non è necessaria la presenza di una persona adulta in quanto solitamente si tratta di un gioco individuale oppure svolto in compagnia di altri bambini, ma sono invece coadiuvanti i giocattoli come bambole, peluche, pupazzi oppure i giochi di ruolo e di costruzione. Nel caso in cui però la persona adulta dovesse essere chiamata a giocare, quest’ultima dovrà sottostare alle regole del bimbo. Pertanto è opportuno asencondare naturalmente la proposta ludica che viene fatta dal bambino sia a livello verbale (chiedendo maggiori delucidazioni al riguardo) sia a livello esecutivo.

 

 

Sviluppare la fantasia e la creatività del bambino attraverso il gioco simbolico

Il gioco simbolico risulta essere sicuramente un momento molto importante nella cresciuta del bambino il quale impara a sviluppare le proprie capacità creative, stimola la fantasia e la mente. Il bambino è dunque portato a immedesimarsi in una situazione completamente differente nella quale è lui stesso a decidere il corso degli eventi. In questo modo il piccolo impara a dominare la realtà in quanto porta sotto forma di gioco tutte le sue paure, timori e desideri. Il processo di imitazione e di identificazione però deve essere aiutato da insegnanti, genitori ed educatori, i quali hanno il compito di fornire al bambino tutti gli strumenti necessari per il suo sviluppo creativo e cognitivo.

 

 

Il gioco simbolico come rapporto di causa-effetto

Al gioco simbolico del bambino è collegato un semplice rapporto di causa-effetto: più egli vive esperienze significative di gioco simbolico più le sue abilità di relazione e di cognizione si svilupperanno. Il bambino dunque sarà portato a una migliore formazione delle proprie qualità cognitive. Questa tipologia di gioco inoltre viene chiamata simbolica in quanto il bimbo evoca mentalmente ciò che fisicamente è assente. Questa evocazione generalmente avviene attraverso l’uso di oggetti, azioni e situazioni ben precise che vengono adoperate per identificarne altre. Ad esempio un bambino può immaginare che un tavolo sia una nave, un letto un nascondiglio segreto oppure una penna che sia una bacchetta magica. In un primo momento, durante i primi mesi di vita, il bimbo tende a sviluppare il gioco toccando, spostando, muovendogli oggetti. Solamente dopo, crescendo, comincerà un vero e proprio processo di imitazione verso ciò che vede all’esterno.

Come studiare bene e velocemente?

Studiare è importante

Lo studio è una delle attività più importanti per la corretta formazione di coloro che saranno gli adulti di domani. Spesso questa nobile pratica non è vista di buon occhio, perché magari il sistema scolastico attuale non riesce ad esaltare le singole capacità di ogni studente, o semplicemente perché non si riesce ad avere un corretto approccio nei confronti dei libri. Sta di fatto che leggere, informarsi e studiare non è una gara o un peso, ma è un’esperienza incredibile ogni volta che impariamo qualcosa di nuovo. Studiare cambia la nostra inquadratura del mondo, ci fa crescere e ci rende consapevoli dei nostri mezzi e di ciò che ci circonda.

Spesso però lo studio toglie via a tutti noi tante ore, interi pomeriggi, senza neanche lasciarci il tempo per dedicarci ad un po’ di attività ricreativa.

Allora è importante cercare di inventarsi un metodo di studio personalizzato per studiare bene e velocemente. Sia per studiare in funzione di un esame o di un’interrogazione, che per puro piacere personale, non è facile cucirsi addosso un metodo di studio rapido ed efficace. Per trovare il miglior metodo di studio, occorre forgiare la propria chiave di lettura per comprendere al meglio i concetti, studiando magari da più fonti e cercare di trovare degli stimoli funzionali al contesto in cui si studia.

 

 

Vari metodi e consigli

Bisogna tenere conto innanzitutto del grafico della memoria umana, secondo cui la memoria di ciò che si apprende all’inizio è vivida e precisa, ma col passare del tempo il ricordo diventa più offuscato e meno dettagliato. Ripetere un qualsiasi concetto, magari rileggendolo, aiuta a diminuire questa velocità di declinazione delle informazioni ricordate.

Un altro fattore da tenere in considerazione è la capacità di concentrazione di ognuno di noi, che si riduce costantemente ogni 45 minuti: sapendo ciò, è consigliabile effettuare delle piccole pause ogni volta che si accumulano tre quarti d’ora di studio. Facendo così, la nostra capacità di attenzione migliora e lo studio può proseguire in maniera proficua.

 

 

Ogni persona, statisticamente, ha una capacità di apprendimento diversa in base al momento della giornata. Per la maggior parte di noi, il miglior momento per imparare è la prima parte della mattinata. Di regola, è opportuno concentrare la maggior parte dello studio in questo ideale momento proficuo della giornata; ad alcuni potrà coincidere con le prime ore del pomeriggio, ad altri invece con la prima serata, perché ognuno di noi è diverso e ha abitudini differenti. La quantità di metodi di studio disponibili lascia l’imbarazzo della scelta: nessuno di questi però garantisce risultati incredibili sin da subito, perché servono in ogni caso applicazione, costanza e comprensione.

Uno studio proficuo è frutto di più componenti, tra cui il metodo utilizzato, il luogo in cui si studia, le tempistiche, il proprio stato di salute, risorse e singole abilità di comprensione. Infine, una buona programmazione può costituire una base solida per tutto il percorso di studi, perché spesso si rivela utilissimo il dover seguire una tabella di marcia flessibile e realistica, tenendo conto ovviamente anche di eventuali imprevisti che possono rallentare o bloccare lo studio.

Ottimizzazione del tempo per uno studio redditizio

Spesso una grossa fonte di stress è generata dalla costante sensazione di stare perdendo tempo. Per avere successo, nello studio così come nella vita in generale, la soluzione è certamente nella gestione del proprio tempo. Bisogna trovare il giusto equilibro per poter studiare e lavorare senza mai rinunciare alla vita sociale, allo sport e alle varie attività ricreative.

E’ importante anche saper gestire le proprie energie per dosarle in modo giusto in base alle attività giornaliere, concedendosi sempre dei momenti di riposo per tenere a bada lo stress.

La programmazione è la chiave di tutto: organizzare tutti gli impegni in base alla priorità di tempo e di importanza aiuta la gestione ottimale del tempo, facilitando la vita e rendendo lo studio veloce e di buona qualità.

In sintesi, per studiare bene e velocemente occorre un buon metodo di studio personalizzato, calibrato in base ai propri singoli mezzi e regolato attraverso una sapiente gestione del tempo.

 

Merenda Sensoriale Lab

Direttamente nello spazio esterno di Cresciamo Insieme nasce il laboratorio di Merenda Sensoriale pensato per bambini 0-3 anni, con l’obiettivo di accrescere l’utilizzo dei sensi e sviluppare l’idea dello stare in gruppo condividendo un momento importante come quello della merenda.

Spazio Gioco Esterno

Il Laboratorio di Merende Sensoriale si sviluppa su tre giornate dove sono previste 3 attività sensoriali differenti con merenda a tema, nello specifico Giovedì 22/29 Giugno e 6 Luglio dalle 17,00 alle 18,30.

Giovedì 22 Giugno

– LABORATORIO DI PITTURA CON IL GHIACCIO

I bambini disegneranno con cubetti di ghiaccio colorati con alcune goccie di coloranti alimentari.

 

Giovedì 29 Giugno

– LABORATORIO DI PITTURA CON L’ACQUA

I bambini disegneranno con acqua colorata (tipo acquerelli) contenuta in bicchieri in modo da poterla travasare creando sempre nuovi colori.

Giovedì 6 Luglio

– LABORATORIO DI BOLLE DI SAPONE

I bambini potranno divertirsi con le bolle di sapone facendo così un’esperienza ludica ma educativa; oltre a questo ci sarà Giamba Vescera che implementerà il divertimento con il suo spettacolo di bolle di sapone.

 

Ogni laboratorio prevede uno spazio dedicato alla merenda a tema con l’esperienza sensoriale.

 

Per Info e prenotazioni chiamare Valentina al 348.76.47.144

 

 

Campus Estivo 2017 | Cresciamo Insieme Lab

Cresciamo Insieme Campus 2017 nasce dalla fusione del massimo dell’esperienza educativa unita alla convinzione che più un esperienza è esclusiva e più avrà qualcosa da insegnare.

Come funziona

Cresciamo Insieme Campus 2017 è pensato per ragazzi dai 10 ai 14 anni che nel periodo estivo vogliono condividere esperienze sportive, momenti di storia, attimi di avventura con spazi dedicati allo studio e allo svolgimento dei compiti estivi. Il format è stato attentamente studiato per avere uno sfondo educativo senza lasciar spazio alla noia. Per il tramite di partnership importanti che il nostro centro vanta siamo riusciti a trovare collaborazioni con molte attività di alto profilo della zona e organizzare nei minimi dettagli “gite fuori porta” con diverse finalità.

Il format

Per non lasciare nulla al caso, Cresciamo Insieme Campus 2017 è strutturato su base settimanale con momenti dedicati allo studio, allo sport, alla cultura e all’avventura. Costruito per dare la possibilità di trarne vantaggio sia a chi lo frequenta per una sola settimana vivendo un’ esperienza, sia a chi decide di affrontare il percorso per intero ricevendo un vero e proprio corso per ogni attività e lavorando sul metodo di studio oltre che allo svolgimento di tutti i compiti estivi. Abbiamo pensato davvero a tutto completando l’offerta con la possibilità di pranzare insieme.

Date e Orari

Cresciamo Insieme Campus 2017 inizia il 12 Giugno e termina il 28 Luglio per un totale di 7 settimane. Offriamo inoltre un ulteriore settimana dal 4 al 8 settembre.

La settimana di Campus è da interdersi dal Lunedì al Venerdì. Gli orari sono dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:30. Dalle 13:00 alle 14:30 è possibile usufruire del nostro servizio “pausa pranzo” dove in collaborazione con un ente ristorativo locale abbiamo preparato un piano alimentare corretto per i vostri ragazzi. Nelle giornate di Martedì e Giovedì dove prevista l’uscita esterna per l’intera giornata il pranzo sarà al sacco.

Trasporti

Tutti i trasporti sono garantiti con autovetture dedicate.

Assicurazioni

La presenza al campus è completamente assicurata:

  • Presso la struttura dall’assicurazione di responsabilità civile della società Cresciamo Insieme Snc
  • Durante i trasporti dal RCA dei veicoli dedicati
  • Durante le gite esterne dalle assicurazioni di ogni struttura scelta

Inoltre abbiamo predisposto un RC dedicata a tutti i nostri utenti per quanto non compreso in quelle in elenco.

Programma

La settimana del Cresciamo Insieme Campus 2017 ha una struttura definita composta da appuntamenti fissi e variabili. Nello specifico le giornate di Lunedì, Mercoledì e Venerdì presentano lo stesso programma che viene ripetuto appositamente per costituire un vero e proprio percorso, tanto da offrire a chi dovesse partecipare a tutte le 8 settimane dei corsi di nuoto, tennis ed equitazione; chi scegliesse un periodo parziale di frequenza avrà comunque delle esperienze uniche. Il martedì e il giovedì sono i momenti variabili del campus ed ogni settimana sono proposte gite esterne di diversa tipologia. Abbiamo creato un timetable scaricabile per meglio comprendere la struttura del campus estivo 2017.

Ingresso

Lunedì, mercoledì e venerdì l’ingresso al campus è previsto dalle 8:30 alle 9:30 con orario elastico per permettere a tutti un arrivo comodo rispetto ai propri impegni. Per i ragazzi che arrivano presto saranno garantite attività ludiche in attesa dell’arrivo di tutti i partecipanti per poi iniziare col programma della giornata. Il martedì e il giovedì l’ingresso si trasforma in un ritrovo per poi partire tutti insieme per la gita prevista.

Uscita

Lunedì, mercoledì e venerdì l’uscita dal campus è prevista anche in pausa pranzo tra le 12:30 e le 13 oltre che alla sera tra le 18:00 e le 18:30. Nelle giornate di gita esterna si rientra presso la struttura Cresciamo Insieme per le 18,00 e l’uscita è prevista fino alle 18:30. Non è possibile ovviamente rientrare per la pausa pranzo che verrà effettuata al sacco.

Compiti

Considerato il fiore all’occhiello del nostro programma, lo spazio compiti è un appuntamento fisso del Campus. Il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10:00 alle 12:00 con il supporto di educatrici esperte verranno fatti eseguire i compiti ai vostri ragazzi. Ad arricchire il valore di questo spazio sarà la particolare attenzione dei tutor all’insegnamento di un metodo di studio e di svolgimento dei compiti stessi con un programma personalizzato per ogni ragazzo che tende a lavorare in modo diretto sulle difficoltà di ognuno. Verrà richiesta in fase di iscrizione la pagella per un lavoro davvero specifico.

Gioco

Lunedì, mercoledì e venerdì dalle 12:00 alle 13:00 è previsto uno spazio ludico composto da giochi di società e tornei di Playstation.

Piscina

In collaborazione col centro Montecarlo Fitness di Meda, tutti i lunedì pomeriggio dalle 15:30 alle 17:30 ci sarà uno spazio dedicato al nuoto. Proponiamo nelle due ore a disposizione un momento più tecnico con un istruttore e uno più ludico composto da giochi in acqua.

www.montecarlofitness.it/piscina/

Tennis

In collaborazione con il Tennis di Monza, tutti i mercoledì pomeriggio dalle 15:30 alle 17:30 ci sarà una vera e propria lezione di tennis. Il percorso anche in questo caso verrà diviso tra momenti più tecnici e altri più ludici.

Equitazione

In collaborazione con il Centro Ippico i Gelsi di Carate Brianza, tutti i venerdì pomeriggio dalle 15:30 alle 17:30 faremo una fantastica esperienza a cavallo. Verranno insegnati i fondamentali, le varie tecniche di equitazione e non mancheranno prove pratiche e giochi.

www.centroippicoigelsi.it

Gite Esterne

1° Settimana dal 12 al 16 Giugno 2017

Martedì 13/06 – Visita Lago di Garda + Giardino Sigurtà

Finalità educativa:

  • Conoscere il territorio lacustre visitando i borghi di alcune delle cittadine principali e percorso di orienteering di gruppo.
  • svluppare l’approccio cooperativo.
visita-lago-di-.garda

Lago di Garda

Parco Sigurtà

Parco Sigurtà

Giovedì 15/06 – Jungle Rider Park Como

Finalità educative:

  • Affrontare queste “sfide” aiuta i ragazzi a scoprire e sperimentare le proprie attitudini, sconfiggere le proprie paure, collaborare con i compagni e sfidare il proprio coraggio.
Jungle Rider Park - Como

Jungle Rider Park – Como

2° Settimana dal 19 al 23 Giugno 2017

Martedì 20/06 – Milano Curiosa + Visita allo stadio S.Siro

Finalità educativa:

  • Girare per una grande città lontano dai luoghi solitamente visitati dalle scuole. Attività di orienteering in città e sviluppo delle autonomie sociali con supervisione dell’adulto di riferimento
Milano Curiosa

Milano Curiosa

Stadio San Siro

Stadio S. Siro

Giovedì 22/06 – Rafting

Finalità educative:

  • Conoscenza dellla la cultura degli sport fluviali attraverso l’assimilazione a livello cognitivo e percettivo delle abilità motorie necessarie all’approccio con un ambiente instabile in condizioni di massima sicurezza
Rafting

Rafting

 

3° Settimana dal 26 al 30 Giugno 2017

Martedì 27/06 – Como/Villa Carlotta/Brunate

Finalità educative:

  • Giro del parco botanico e piccole esperienze per avvicinare i ragazzi al mondo della sperimentazione indagando fenomeni di cui si parla sui libri di testo ma che è difficile comprendere. Dalla fotosintesi al trasporto dei liquidi, dallo scambio dei gas alla produzione degli zuccheri. Il tutto abbinato ad una visita del giardino.
Como - Villa Carlotta

Como – Villa Carlotta

Giovedì 29/06 – Esperienza in barca a vela

Finalità educative:

  • Un gruppo di ragazzi in un corso di vela si trasforma in equipaggio. Ed ecco che a bordo si sviluppano socialità, cooperazione e sicurezza in se stessi. Crescono autonomia e indipendenza, si impara il rispetto per gli altri, a superare le piccole difficoltà, a raggiungere i propri traguardi
Veleggiata-sul-Lago-di-Como

Veleggiata-sul-Lago-di-Como

4° Settimana dal 3 al 7 Luglio 2017

Martedì 4/07 – Videogame Production

Finalità educative:

  • imparare a programmare…divertendosi
Costruire un videogioco

Costruire un videogioco

Giovedì 06/07 – Giornata da Boscaioli

Finalità educative:

  • Cooperare e conoscere l’ambiente del bosco.
Giornata da Boscaiolo

Giornata da Boscaiolo

5° Settimana dal 10 al 14 Luglio 2017

Martedì 11/07 – Planetario di Torino + Parco Valentino

Finalità educative:

  • Con la testa tra le stelle per imparare ad osservare.
Planetario di Torino

Planetario di Torino

parco_del_valentino

Parco del Valentino

Giovedì 13/07 – Un giorno da brigata

Finalità educative:

  • Lavoro di gruppo, autonomie personali, sviluppo e applicazione del metodo “cooperative learning”
Un giorno in brigata

Un giorno in brigata

6° Settimana dal 17 al 21 Luglio 2017

Martedì 18/07 – Consorzio Parmigiano Reggiano e Crudo di Parma + Labirinto del Masone

Finalità educative:

  • Alla scoperta di un’azienda, per vedere da vicino come si “fanno le cose”.
  • Attività di gruppo all’interno del labirinto, orientamento e autonomie.

parmigiano reggiano

Consorzio Parmigiano Reggiano

Consorzio Prosciutto di Parma

Consorzio Prosciutto di Parma

Labirinto del masone

Labirinto del masone

Giovedì 20/07 – Parco di Monza

Parco di Monza

Parco di Monza

7° Settimana dal 24 al 28 Luglio 2017

Finalità educative:

  • scoprire un luogo, sapersi orientare! Provare esperienze nuove e stimolanti!

Martedì 25/07 – Visita a Genova

Porto Antico

Galata “Museo del mare”

Ascensore panoramico

Giovedì 27/07 – Attività sul Selvino

Mountain board

Tubbies

Aviatico e il monte Poieto

8° Settimana dal 4 al 8 Settembre 2017

Preparazione all’inizio della scuola

Attività sul territorio

 

Info & Prenotazioni

Per qualsiasi ulteriore informazione e per iscriversi potete chiamare il numero 348.76.47.144 oppure scrivere a info@cresciamoinsiemelab.it.

Risponderà direttamente Valentina Zurigo, coordinatrice del centro Cresciamo Insieme Lab.

Spazio Gioco Lab | Summer Edition

Uno spazio gioco pomeridiano dove poter far trascorrere ai tuoi bambini un momento divertente e di apprendimento. Ogni pomeriggio oltre alle attività ludiche  ci sarà anche un laboratorio creativo.
Spazio Gioco Summer Edition

Spazio Gioco Summer Edition

Come Funziona

Lo “Spazio Gioco Summer Edition” è una rielaborazione di quello tradizionale con l’aggiunta di un laboratorio creativo, pensato per aumentare le capacità di apprendimento e le finalità educative per bambini fascia 0-5 anni.

Nei mesi di Giugno e Luglio disponibile tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 16,00 alle 18,00 con abbonamento mensile o bimestrale dove si può scegliere la frequenza da 1 fino a 5 giorni alla settimana.

Questa versione prevede 1 ora di puro spazio gioco dove con attività ludiche specifiche miglioriamo la conoscenza dello spazio, la motricità e l’idea di gruppo e 1 ora di laboratorio per aumentare la creatività e la conoscenza.

Verrà eseguito nello spazio esterno del centro Cresciamo Insieme Lab per sfruttare al massimo la bellezza della stagione estiva.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto ai bambini fascia 1-5 anni e dovrà essere presente un adulto.

Quando

Da Lunedì 5 Giugno a Venerdì 28 Luglio dalle 16.00 alle 18.00

Info & Prenotazioni

Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare Valentina al numero 348.76.47.144

Merenda in movimento Lab

In attesa dell’estate abbiamo ritenuto opportuno coinvolgere bambini e genitori in un lab in movimento svolto all’esterno della nostra struttura, in luoghi dove si verrà coinvolti in diverse attività educative e ricreative collegate una con l’altra da un momento che per i bambini rimane importante come la merenda. Infatti in tutte tre le giornate di laboratorio sarà presente uno spazio dedicato allo spuntino pomeridiano effettuato direttamente negli spazi scelti per questa esperienza.

Bambini in fattoriaBambini in serra

Come funziona

Un lab in movimento di 3 incontri organizzati esternamente alla struttura di Cresciamo Insieme Lab in cui vivere un esperienza educativa e ricreativa unica. Il primo “Merenda in fattoria” in collaborazione con Fattoria nel verde di Triuggio con visita alla fattoria e merenda a base di yogurt/ gelato prodotto dalla fattoria e giochi all’ aperto. Il secondo “Merenda in serra” in collaborazio e con Floricoltura Galbiati di Biassono con visita alla serra, i bambini pianteranno in vaso un fiore, faranno una bio-merenda e ci sarà spazio per giochi all’aperto. Il terzo “Merenda danzante” in collaborazione con la scuola di danza “Giselle” di Biassono con baby dance, giochi musicali e merenda sportiva.

A chi si rivolge

Il lab in movimento si rivolge a bambini da 0 a 5 anni che accompagnati dai genitori vogliono vivere un mix di esperienze ludico-educative affrontando diverse attività studiate appositamente con finalità specifiche di apprendimento come imparare a piantare un fiore, assistere al racconto di come viene prodotto lo yogurt e coordinare il movimento con il ritmo della musica. Tutto questo corredato da una merenda a tema della giornata.

Quando e dove

Mercoledi 17 maggio ore 17.00-18.30 – Merenda in fattoria c/o Fattoria nel verde via Cagnola 79 Triuggio

Mercoledi 24 maggio ore 17.00-18.30 – Merenda in serra c/o Floricoltura Galbiati via Trento e trieste 119 Biassono

Martedì 30 maggio ore 17.00-18.30 – Merenda danzante c/o Asd Giselle Via Trieste 15 Biassono

Obiettivi

L’intento del lab in movimento è quello di fornire un esperienza guidata ai bambini la cui finalità miri alla conoscenza delle proprie capacità espressive, creative e motorie. Attraverso esercizi mirati allo sviluppo di: coordinazione corporea, ritmo,percezione dello spazio, ricerca espressiva, memorizzazione, si potranno raggiungere buoni livelli di consapevolezza del proprio corpo, di ascolto di Sé e del gruppo.

Gruppi

In linea con la filosofia di Cresciamo Insieme anche questo lab in movimento è organizzato in ottica #smallgroup quindi creando dei piccoli gruppi con un educatrice esperta a capo di ognuno. Si cercherà di organizzare i vari gruppi in varie fasce d’età e specializzare l’esperienza quanto più possibile per ogni gruppo.

Info & prenotazioni

I posti sono limitati e potete confermare la vostra iscrizione chiamando il numero 348.76.47.144 al quale risponderà la dott.ssa Valentina Zurigo, coordinatrice del centro, che saprà inoltre darvi maggiori informazioni.

Ci trovate in via Ansperto da Biassono, 7 – Biassono – MB

www.cresciamoinsiemelab.it

info@cresciamoinsiemelab.it

FB: Cresciamo Insieme Lab

 

Benvenuti sul Blog di Cresciamo Insieme Lab

Siamo online con il nostro Blog Centro per bambini BiassonoCresciamo Insieme Lab dedicato ai nostri clienti fedeli e a tutti coloro che navigando entreranno in contatto con noi.

Aprire un blog interamente dedicato alla nostra azienda, rappresenta l’inizio di una nuova avventura, nella quale mettere a disposizione tutte le nostre conoscenze ma soprattutto ci offre l’opportunità di raggiungere chi non ci conosce, chi può trovare nella nostra realtà un interessante novità da scoprire.

Il nostro obiettivo è quello di raccontare il meglio della nostra azienda, offrire maggiori informazioni sui nostri servizi e rispondere ai commenti e alle richieste degli utenti web. Non esitate quindi a contattarci o richiedere approfondimenti, cercheremo di soddisfare al meglio e in tempi brevi le vostre richieste.

Scorrendo fra le pagine del nostro sito, troverete informazioni utili sulla nostra attività, le immagini della nostra location e gli indirizzi utili per raggiungerci via email, telefono o in sede.

Tutto lo staff di Cresciamo Insieme Lab vi augura quindi una buona lettura